CAMPI ELETTROMAGNETICI

 

Il monitoraggio dei rischi legati alla presenza di campi elettromagnetici negli ambienti di lavoro è diventato oggi molto importante, sia per le continue richieste da parte degli organi preposti al controllo sia per la crescente consapevolezza di questa problematica da parte dell'opinione pubblica.

  • Comie valuta l'esposizione ai campi elettromagnetici di ambienti e apparecchiature mediante intervento in sito
  • è in grado di effettuare le analisi ELF con la valutazione del picco ponderato, espressamente previsto dalla DIRETTIVA 2013/35/UE.

 


In data 29 Giugno 2013 � entrata in vigore la DIRETTIVA 2013/35/UE che individua i nuovi valori limite di esposizione (VL) ed i rispettivi valori di azione (VA). Entro il 1 luglio 2016 tali valori dovranno essere recepiti all�interno della Legislazione Italiana, modificando in particolare il capo IV del titolo VIII del Dl.gs 81/2008 (campi elettromagnetici). Permangono in essere gli obblighi di valutazione del rischio da radiazioni elettromagnetiche.

CONTATTACI

+39 0321 820340

info@comie.it