RINTRACCIABILITA' e RIFERIBILITA'

 

LA RINTRACCIABILITA' DEL DATO CONSISTE NEL GARANTIRE ATTRAVERSO UNA CATENA ININTERROTTA DI CONFRONTI, TUTTI CON INCERTEZZA DICHIARATA, I RIFERIMENTI METROLOGICI CON STANDARD PRIMARI NAZIONALI O INTERNAZIONALI.

Questa operazione è ottenuta mediante la documentazione di ogni singolo passaggio del campione: dal prelievo, al trasporto, all'accettazione, alla preparazione, all'analisi, alla refertazione del rapporto di prova, fino alla documentazione delle tarature e dei processi analitici. Per evitare errori di trascrizione e di alterazione del calcoli dei dati, le attività soprascritte sono automatizzate al massimo grado.

Nel laboratorio Comie tutte le procedure di calcolo dei dati e di archiviazione dei risultati sono gestite dai sistemi informativi, per garantire la massima rintracciabilità del dato.

A richiesta del cliente, i referti analitici sono rilasciati secondo il protocollo Electronic Data Deliverable (EDD), che documenta ogni singolo passaggio dell'analisi. I vantaggi derivanti dal sistema di documentazione sono:

  • possibilità di verifica dei dati emessi
  • in alcuni casi, come nell'analisi di metalli o dei VOC, possibilità di ottenere dei dati non richiesti al momento dell'accettazione, tramite il riprocessamento degli spettri o dei cromatogrammi ottenuti.

Tutte le procedure descritte sono verificabili dai committenti presso il laboratorio.

CONTATTACI

+39 0321 820340

info@comie.it