Moca

Materiali destinati ad impianti idraulici e per uso alimentare, disciplina igienica materiali a contatto con alimenti.

Materiali destinati a impianti idraulici e ad uso alimentare, disciplina igienica dei materiali destinati a venire a contatto con alimenti.

L’immissione sul mercato di materiali destinati a venire a contatto con alimenti e con acque potabili, prevede sempre maggiori garanzie: la conformità alle normative dei paesi di destinazione dei prodotti è il requisito fondamentale per essere competitivi nei rapporti economici a livello globale. Le verifiche analitiche sono parte della documentazione necessaria per la compilazione della dichiarazione di conformità. Il laboratorio Comie è in grado di supportare il cliente nella scelta dei parametri critici da verificare in sede analitica e nella predisposizione delle procedure indicate nel Regolamento 2023/2006/CE.
Le normative per il contatto con gli alimenti dipendono dal paese cui si vogliono destinare i prodotti. Per i mercati Europei i riferimenti sono il Regolamento (CE) 1935/2004 (riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari) e il regolamento (CE) 10/2011 (riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari). Per i materiali destinati a venire a contatto con l’acqua, il rifermento normativo è il D.M. 174/04; per gli altri paesi le norme internazionali più utilizzate sono: NSF 61 per gli USA, UBA in Germania, WRAS nel Regno Unito e AS/NZS in Australia.

Rimani aggiornato sulle novità di Comie

Iscriviti alla newsletter

Essere al tuo fianco per garantire il risultato

Contatta Comie

Trattamento dei dati

Contattaci

Tel: +39 0321 820340
Fax: +39 0321 820500

Indirizzo

Via Taulè, 15
SIZZANO (NO)  ITALY

Le ultime news dei servizi analitici per l’ambiente

Dal nostro blog

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.