Alimenti

 

L’attività analitica si articola in cinque grandi categorie: analisi microbiologiche e analisi biotecnologiche, ricerca contaminanti, analisi nutrizionali, studi di shelf life e Moca.

Analisi microbiologiche e analisi biotecnologiche

Le aziende alimentari, tramite gli esami microbiologici, dispongono di un mezzo efficace per controllare i loro processi produttivi; l’insorgenza di difformità che possono recare danno alla salubrità alimentare, sono individuate tramite indicatori che permettono l’identificazione delle anomalie prima che si presenti il rischio.

Contaminanti

Il laboratorio Comie è dotato delle attrezzature necessarie per la ricerca dei contaminanti organici e inorganici nelle diverse matrici alimentari. È specializzato nell’analisi e nel controllo delle norme specifiche in materia d’igiene per gli alimenti di origine animale e per l’organizzazione di controlli ufficiali sui prodotti di origine animale destinati al consumo umano.

Analisi nutrizionali

Le informazioni in etichetta dei prodotti alimentari (Regolamento UE 1169/2011) sono la forma di comunicazione che l’azienda produttrice è tenuta a mettere in atto nei confronti del cliente.

Moca

L’immissione sul mercato di materiali destinati a venire a contatto con alimenti e con acque potabili, prevede sempre maggiori garanzie: la conformità alle normative dei paesi di destinazione dei prodotti è il requisito fondamentale per essere competitivi nei rapporti economici a livello globale.

Studi di Shelf-life

Per gli OSA (Operatori del Settore Alimentare) è fondamentale conoscere la vita residua degli alimenti sia per garantire la salubrità del prodotto ai consumatori finali sia per l’ottimizzazione del processo produttivo dello stesso.

Campioni analizzati per anno

  • Percentuale analisi accreditate eseguite per alimenti 96% 96%
  • Risposta analitica nei tempi concordati 99% 99%

Rimani aggiornato sulle novità di Comie

Iscriviti alla newsletter